La promozione della salute tra le donne migranti parte dal loro stesse. Un percorso di sensibilizzazione che ad Arezzo ha coinvolto le donne della comunità bengalese nel percorso di screening della cervice uterina. Da qui il lavoro realizzato nelle ultime settimane dalle 4 incontri di informazione sanitaria per donne migranti che hanno seguito la formazione, che in collaborazione con i consultori, hanno incontrato tante altre donne migranti. Anche attraverso le iniziative realizzate alla Casa delle Culture e alle Case della salute di Arezzo. Alcune non sapevano nemmeno che esistesse questo esame. I migranti sono più fragili sul piano sanitario, anche per minore cultura della prevenzione e minore conoscenza delle modalità di accesso ai servizi sanitari. Questa fragilità è più marcata per le donne di alcune nazionalità: Abbiamo rilevato tra di loro, sono benuna minore adesione ai programmi di screening oncologico ed ai programmi di accompagnamento alla nascita. La nostra Azienda vuole proseguire ed estendere il metodo ad altre Zone perché va nella direzione di tutelare questo capitale di giovane età e fertilità, prezioso per la sostenibilità del nostro sistema sanitario negli anni a venire. Guarda tutti i messaggi di:

Incontri di informazione sanitaria per donne migranti Attività ambulatoriale con i migranti a Firenze

Anche attraverso le iniziative realizzate alla Casa delle Culture e alle Case della salute di Arezzo. La relazione coi migranti I problemi che un medico o un operatore sanitario trova nel contatto con i migranti sono vari. Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. Bio Blogger Giuliano Castigliego Laureato in medicina, specialista in psichiatria e psicoterapia, lavoro come psichiatra e psicoterapeuta ad indirizzo analitico nel mio studio a Coira, Svizzera. This racism can occur not only between the migrant and host community but also between one migrant group and another. Il punto di partenza è un dato di fatto indubitabile: I migranti fanno un sacco di figli e ci soppianteranno. A proposito di Real World Evidence: Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. I migranti portano benefici economici ai paesi ospiti.

Incontri di informazione sanitaria per donne migranti

Il secondo anno di progetto ha visto l’avvio dello “Sportello itinerante” di Migranti Informa. Uno sportello di informazione e orientamento alla salute per adulti e bambini stranieri residenti e ospitati nella provincia di Lecce. Novità portata dal progetto sono stati gli incontri sull’educazione sessuale per donne e uomini rifugiati. Il progetto Discorsi Migranti punta a contribuire al miglioramento dei servizi di integrazione dei migranti residenti in Piemonte in materia di inclusione abitativa, sanitaria e professionale. sanitaria e professionale. Per raggiungere questo obiettivo, in particolare delle donne migranti. delle donne migranti: evidenze per migliorare l’accessibilità e la (una rete multi partner che coordina tutte le attività di informazione sanitaria nella Regione Europea). delle sfide e dei bisogni individuati attraverso gli incontri di discussione sulle po-. Da alcuni anni l’associazione ha dato inizio a un servizio di informazione e consulenza sanitaria. dalle alle Esiste anche uno sportello per donne, di lunedì, con colloqui realizzati da ostetriche. L’attività preventiva si è realizzata mediante una serie di incontri di informazione sui principali problemi di salute.

Incontri di informazione sanitaria per donne migranti